SCIVOLONE DI SANSONETTI "CHIUDIAMO I TEATRI, TANTO NON HANNO ALCUNA VALENZA ECONOMICA"

LA RISPOSTA DEL PRESIDENTE DELL’ATIP AL DIRETTORE DEL RIFORMISTA CHE DIMOSTRA DI NON CONOSCERE PER NIENTE IL REALE PESO ECONOMICO DEL TEATRO ITALIANO.

Global Press Italia15/10/2020
Covid 19
sansonettiRoma. Questa la risposta alla fantasiosa affermazione di Piero Sansonetti, il direttore del Riformista, a un talk show televisivo.

L’ignoranza di certi personaggi lascia interdetti. Eppure i telespettatori sono costretti a sorbirsi per ore le loro elucubrazioni che si fondano spesso su semplici intuizioni, quasi sempre sbagliate.

Pubblichiamo la precisazione di Massimo Romeo Piparo, presidente dell’ATIP e direttore artistico del Teatro Sistina di Roma.
 
 
Roma, 14 Ottobre 2020
“Si possono chiudere i Teatri? Dal punto di vista economico penso di sì”. A sostenere questa gravissima tesi è il Giornalista Piero Sansonetti, che rincara: “Se chiudiamo tutti i Teatri d’Italia non succede niente, non hanno certo questo business…”.
E’ successo durante una puntata del talk di Rete 4 “Stasera Italia” condotto da Veronica Gentile.
ATIP intende informare il Direttore Sansonetti che i Teatri italiani, e tutto il comparto dello Spettacolo dal vivo, sviluppano un milione di posti di lavoro e un volume di 10 miliardi l’anno. Forse Sansonetti non conosce l’importanza che ha un Teatro all’interno dell’economia sociale di una città e il settore dello Spettacolo per il Paese Italia.

Massimo Romeo Piparo
    Presidente- ATIP

Richiesta Informazioni













Articoli EMOZIONI