RITORNO DI GARINEI&GIOVANNINI AL TEATRO SISTINA

MONTESANO TORNA NEI PANNI DI RUGANTINO, E PIU’ SPAZIO AI GIOVANI DRAMMATURGHI. ECCO LE SORPRESE DELLA PROSSIMA STAGIONE AL SISTINA -

di Salvatore Scirè28/06/2018
Teatro
stagione sistinaRoma. È stata presentata ufficialmente alla stampa e agli abbonati la nuova stagione del Teatro Sistina che Massimo Romeo Piparo ha appena messo a punto, con lo slogan “Il Sistina, che vuoi di più?”

Due sono le principali “novità” (in senso lato!). Innanzi tutto, il ritorno al Sistina dei mitici Garinei & Giovannini. Infatti, i “padri storici” di questo teatro, per motivi che non stiamo ad approfondire in questa sede, ne erano assenti da diversi anni. Come dire che a Garinei & Giovannini  mancava il Sistina; e al Sistina mancavano Garinei & Giovannini. Sembrerebbe un’ovvietà, ma tale non era.

E questo grande ritorno vedrà  Enrico Montesano, quale protagonista di Rugantino, celebre e celebrata commedia musicale della “Ditta G&G”. Qualcuno già ha osservato che Rugantino era un giovanotto popolano, un “paino”. Obiezione fondata, ma siamo certi che l’entusiasmo e la bravura di Montesano sapranno ampiamente supplire all’anagrafe.stagione sistina

L’altra novità, annunciata espressamente da Massimo Romeo Piparo in conferenza stampa, è l’apertura alla nuova drammaturgia contemporanea, agli autori “giovani” o quanto meno emergenti, visto che il teatro si alimenta anche delle nuove commedie che vengono scritte! Non a caso, Belle Ripiene è scritta dalla brava Giulia Ricciardi.

In poche parole, il cartellone spazia dai grandi musical, alle commedie musicali e non, cercando di andare incontro ai desideri del pubblico, ma pur sempre nell’alveo sicuro di una tradizione di alta qualità.
Ma vediamo meglio in dettaglio i titoli degli otto spettacoli in programma.

Come è ormai tradizione, la prima apertura di sipario sarà affidata ai giovanissimi talenti dell’Accademia il Sistina, ideata e fondata da Piparo nel 2016, che insegna l'arte del musical ai ragazzi dagli 8 ai 16 anni: il 15 e il 16 settembre si terranno due serate di Gala, nelle quali saranno protagonisti gli allievi dell’Accademia e della nuova Scuola di Rock .
 
stagione sistinaAd aprire ufficialmente la nuova stagione l'11 ottobre sarà MAMMA MIA!, il Musical dei record: un grande ritorno, dopo il trionfale successo della scorsa stagione:  adattato da Piparo rivedrà sul palco gli amatissimi protagonisti Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz, e Sabrina Marciano, con Eleonora Facchini, Jacopo Sarno, Laura Di Mauro, Elisabetta Tulli e l’orchestra dal vivo diretta dal Maestro Emanuele Friello.

Dal 21 novembre toccherà ancora a Massimo Romeo Piparo dirigere una nuova commedia tutta al femminile, BELLE RIPIENE, una “gustosa commedia dimagrante” scritta da Giulia Ricciardi. Le protagoniste saranno le bravissime Rossella Brescia, Tosca D'Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo che, oltre a recitare, saranno realmente alle prese con i fornelli per preparare delle vere pietanze sotto gli occhi del pubblico.

Il 6 dicembre approderà nuovamente al Sistina JESUS CHRIST SUPERSTAR, con un cast del tutto rinnovato e guidato da Ted Neeley.

Dal 20 dicembre, per tutte le feste natalizie, il palco del Sistina accoglierà RUGANTINO, capolavoro di Garinei & Giovannini,  con le indimenticabili musiche del M° Armando Trovajoli.  Certamente un omaggio alla storia di questo straordinario teatro: infatti, il Sistina riproporrà la regia originale degli Autori,  con le magnifiche scene e costumi di Giulio Coltellacci.  La presenza di Enrico Montesano permetterà di rivedere questo meraviglioso classico nella sua versione originale.

Il 30 gennaio arriverà al Sistina Vincenzo Salemme con il nuovissimo spettacolo CON TUTTO IL CUORE, da lui scritto, diretto e interpretato. Dopo il tutto esaurito registrato per ben 8 settimane nelle due passate stagioni con “Una festa esagerata”, l’artista partenopeo rinnova il suo appuntamento con il Teatro Sistina e con il pubblico romano.

Dal 5 marzo una grande novità che mette al centro la musica e porta al Sistina un grande titolo internazionale, per la prima volta assoluta in Italia: SCHOOL OF ROCK, adattamento del stagione sistinafortunatissimo film del 2003 con Jack Black, voluto da Sir Andrew Lloyd Webber che ha scelto Piparo per vederne una versione tutta nuova in stile italiano. A dare corpo e voce e tutto il suo talento al personaggio protagonista sarà Lillo, la vera risposta italiana a Jack Black e John Belushi, che guiderà un cast di 25 performer e due band dal vivo, di cui una composta da 5 bambini che insieme ad altri 8 saranno selezionati in questi mesi tra i 90 allievi dell’Accademia Sistina.

Il 10 aprile approderà al Sistina  il mondo magico di PETER PAN IL MUSICAL, spettacolo per grandi e piccini con le musiche di Edoardo Bennato, che alla Prima romana omaggerà il pubblico con una sua partecipazione musicale. Ormai un classico, è l’ideale spettacolo per tutta la famiglia, nella fantasiosa versione curata da Maurizio Colombi, ricca di effetti speciali e di spettacolari colpi di teatro. 

Il 10 maggio tornerà in scena Michele La Ginestra con la commedia È COSA BUONA E GIUSTA scritta con Adriano Bennicelli. La regia di Andrea Palotto vedrà impegnati gli allievi dell’Accademia Il Sistina, che saranno protagonisti anche di questa commedia, che tanto successo ha riscosso nella stagione appena conclusa.

Tra i grandi nomi che saranno ospitati in singoli recitals, segnaliamo il concerto dei DLS Dire Straits Legacy (il 3 dicembre) e una serata specialissima con Lina Sastri, che proporrà lo spettacolo “Pensieri all’improvviso, cantata del prima e del dopo”.
 
                                                                       
Teatro Sistina
Via Sistina, 129 00187 Roma
Info e prenotazioni: 06.4200711
www.ilsistina.it
 

Richiesta Informazioni













Articoli PATRIMONI