I GATTI DI CASA HEMINGWAY- DI LINDSEY HOOPER

STORIA DEI GATTI CHE CHE HANNO EREDITATO LA VILLA DEL GRANDE SCRITTORE AMERICANO.

di Cristina Marra02/12/2022
Letto e recensito
I GATTI DI HEMINGWAYReggio Calabria. A Key West in Florida, l’isola cara a Hemingway succede che a sorgere oltre al sole che si alza sopra le palme riversandola sua luce dorata su tutta l’isola, anche una gatta sorge.

Si tratta di una soriana striata d’oro, si chiama Ernestine Hemingway ma per tutti è Nessie ed è una dei 54 gatti che si aggirano nella casa storica, nel museo e nei giardini ombreggiati dalle palme della famosa casa di Hernest Hemingway.

Da appassionata lettrice dello scrittore premio Nobel nel 1954, Lindsey Hooper dedica un romanzo ai suoi famosi gatti a sei dita che popolano la casa, adesso museo visitato da milioni di lettori, in Florida.

Per scrivere I gatti di casa Hemingway, tradotto da Margaret Petrarca, l’autrice si è ispirata al coraggio dei felini sopravvissuti anche al terribile uragano Irma che ha flagellato la Florida nel 2017. La scrittrice newyorkese, nota per i suoi numerosi romanzi scritti pure sotto pseudonimo, narra la storia della grande famiglia felina discendente da Snowball, la gatta adorata da Hernie, attraverso gli occhi di una giovane donna che arriva a Key West per lavoro.

Protagonista del romanzo è Laura Lange, la nuova guida del museo dello scrittore, che deve fare i conti con gli inquilini felini. Sarà dura conquistarli e farseli amici? L’autrice racconta l’approccio con i gatti, le piccole manie, le accoglienze o gli avvertimenti che i felini rivelano o lanciano e pian piano Laura impara a conoscerli e apprezzarli e a farsi accettare.

Letteralmente rapita dalle meraviglie che i gatti riescono a fare e trasmetterle Laura decide di scrivere un suo diario che sarebbe stato un resoconto asciutto e senza fronzoli di persone, luoghi ed eventi. Una specie di taccuino da giornalista.

Tutto sembra procedere per il meglio fino a quando l’uragano Irma sembra essere alle porte. Ogni anno al culmine della stagione degli uragani, alle persone che vivono nelle regioni più a sud dello Stato della Florida succede una cosa strana. I meteorologici la chiamano “amnesia da uragano, quindi si scordano le catastrofi provocate e non si teme il successivo uragano. L’arrivo di quello detto Irma, crea però grandi timori. Come proteggere i gatti dalla furia di Irma? Come prepararsi a una catastrofe annunciata? E’ quello che deciderà la protagonista insieme agli altri personaggi coinvolti nella vicenda e ovviamente in compagnia dei gatti. L’autrice con semplicità e chiarezza di stile attraverso la storia e il diario di Laura omaggia i gatti e anche il grande Hemingway   perché per poter scrivere della vita, prima devi viverla.

Lindsey Hooper
I gatti di casa Hemingway
Newton Compton Editori
Euro 12,00

Richiesta Informazioni













Articoli LETTERATURA