"CHI LA FA... LA SPETTINI", CON ANGELA MELILLO SCATENATA PARRUCCHIERA

DEBUTTO AL DELLE MUSE DI ROMA DELLA DIVERTENTE COMMEDIA DI IOVANE E MORETTI

di Salvatore Scirè15/10/2018
Visto e recensito
chi la fa... la spettiniROMA. (La foto è di Elena Tomei) - Al Teatro delle Muse, è in scena, fino  al 21 ottobre 2018 una divertente commedia dal titolo Chi la fa... la spettini!, scritta da Sergio Iovane e Mario Moretti, e messa in scena per la  regia di Paolo Mellucci.

La storia è ambientata in un salone di bellezza, la cui titolare Moira è in perenne dissidio con Alejandro, il suo chiacchierato hairstylist. Quest’ultimo, infatti, dietro le apparenti movenze gay – imposte da Moira per inseguire un certo cliché modaiolo – in realtà è un vero e proprio tombeur de fammes. E guarda caso, sono proprio le clienti del salone che fanno la fila... per incontrarsi segretamente con lui!

Ovviamente, gli altarini si scopriranno, con il dipanarsi della vicenda. Non solo, ma la sorpresa finale – che non riveliamo neppure per un milione di euro! – sarà molto esplicativa di tutta la situazione!!!!!

Una storia tutto sommato semplice, ma ben costruita, che funziona molto, grazie anche alla fantasiosa caratterizzazione dei singoli personaggi, sia in fase di scrittura, che in fase di costruzione registica.

Ma vediamo meglio i singoli personaggi e, soprattutto, chi li interpreta.
Gli abiti di Moira, sempre molto eleganti e raffinati, sono indossati da un’Angela Melillo disinvolta ed brava nel prendersi tutta la scena con l’autorevolezza della padrona di casa, mentre il ruolo buffo di Alejandro è affidato alla bravura e alla collaudata vis comica di un Gabriele Marconi in gran forma.

Accanto ai due, nel salone, lavorano due dipendenti: Wanda, una shampista leggermente sballata e Tania una romantica manicure, cui danno vita rispettivamente una sensuale ma concreta Silvia Bruni e Sharazad Cioffi, un vero e proprio peperino.

Veniamo ora a parlare delle più diverse e strampalate clienti che frequentano il locale: una fantastica  Valeria Palmacci dà vita a Virginia, una marchesa “popolare” (per ciò in duplice divertente caratterizzazione!), mentre una valida Valentina Mauro interpreta Federica, affascinante e determinata donna manager in costante rampa di lancio.

Michela Fontana è Giovanna, una moglie pronta a qualsiasi sacrificio per scuotere il marito che la trascura: un personaggio segnato dal colore sempre brillante della Puglia; e poi ancora Fiona, una attrice da gossip, ben interpretata da  Cinzia Scaglione. E infine la brava e duttile  Domiziana Loiacono, molto efficace nella parte di Marika, la figlia un po’ ribelle ma pasticciona di Moira;  Bruno Cerreti, invece, si cimenta nel simpatico ruolo del portiere in cerca di un’anima gemella, qualunque sia!

Il testo, come si diceva, si presenta ben scritto da Sergio Iovane e Mario Moretti; è ricco di battute e spunti umoristici che funzionano, come testimoniano le numerose risate del pubblico: insomma, nel complesso una commedia divertente e pepata, ben organizzata e diretta con efficace fantasia da Paolo Mellucci, adeguatamente assistito dall’aiuto regia Dalila Aprile.

Molto gradevoli le coreografie curate da Valeria Palmacci. Le scene sono firmate da Valentina Mauro e Ugo Cerreti. Molto curati, come sempre, i costumi di Emiliana Di Rubbo, nonchè il cosiddetto “trucco e parrucco”, affidato alla grazia di Barbara Ninetti. Alla consolle Tony Di Tore, una sicurezza, e dietro le quinte, come direttore di scena, impeccabile Mariella Mariani.

Ricordiamo infine che la “Canzone Blu” è di Mario Moretti (in versione musicista), mentre gli arrangiamenti delle musiche sono stati curati da Evandro Mariucci.
Uno spettacolo che vale la pena andare a vedere!
 “CHI LA FA... LA SPETTINI!”
di Sergio Iovane e Mario Moretti

Fino al 21 ottobre 2018                                                                      
Teatro delle Muse
Via Forli 43, Roma
Info: 06.44233649 – 06.44119185 – 349.8953207
www.teatromuse.it

Richiesta Informazioni













Articoli PATRIMONI